Il cinema in Italia
 

il genio di paolo villaggio
1 | 2 |

aoie 5 Lug 2017 20:09
come omagiare ,citandola ,la corazzata Potemkin perculando al tempo
stesso la piccola e media borghesia vigliacca e servile e i potenti ...

un passo avanti ... chapeau ... ce ne fossero

p.s. ma Italia Inghilterra poi ... quale fu il risultato finale ?
abc 5 Lug 2017 20:49
Il 05/07/2017 20.09, aoie ha scritto:
> come omagiare ,citandola ,la corazzata Potemkin perculando al tempo
> stesso la piccola e media borghesia vigliacca e servile e i potenti ...
>
> un passo avanti ... chapeau ... ce ne fossero
>
> p.s. ma Italia Inghilterra poi ... quale fu il risultato finale ?

Ovviamente era Inghilterra - Italia del 1973: 0-1 gol di Capello
https://www.youtube.com/watch?v=HRxkiKQ6if8
Giacobino da Tradate 6 Lug 2017 19:21
Il 05/07/2017 20:09, aoie ha scritto:


> p.s. ma Inghilterra-Italia poi ... quale fu il risultato finale ?

0-1 con il gol storicho di Capello

guardiamoci in faccia, gia' allora e da anni c'erano le ra*****line
transistor con l'auricolare, chi voleva informarsi aveva il modo, eh.


--
Per un giacobinismo in salsa padana
Boh 6 Lug 2017 19:46
Giacobino da Tradate <giacobino@tradate.va.it> wrote:
> Il 05/07/2017 20:09, aoie ha scritto:
>
>

>
> 0-1 con il gol storicho di Capello
>
> guardiamoci in faccia, gia' allora e da anni c'erano le ra*****line
> transistor con l'auricolare, chi voleva informarsi aveva il modo, eh.
>
>

Verosimiglianza a tutti i costi? Anche a costo di perdere quella perla?
Credi di guardare un documentario? Non capisco.
Giacobino da Tradate 6 Lug 2017 20:13
Il 06/07/2017 19:46, Boh ha scritto:

>> 0-1 con il gol storicho di Capello

>> guardiamoci in faccia, gia' allora e da anni c'erano le ra*****line
>> transistor con l'auricolare, chi voleva informarsi aveva il modo, eh.

> Verosimiglianza a tutti i costi? Anche a costo di perdere quella perla?
> Credi di guardare un documentario? Non capisco.

Riguardati MASH e osserva: gli episodi grotteschi sono grotteschi. Le
parti intercalari (le operazioni, la routine ecc.) e' iperrealistica. Tu
sei disponibile ad accettare la parte grottesca, proprio per la
verosimiglianza della parti iperrealistiche.

Questo rende MASH un capolavoro, a differenza di una farsa tipo
(invento) "il colonnello buttiglione alle grandi manovre".

Sottolineare la storia della ra*****lina mi serve per enfatizzare la
"violenza intellettualistica" del cineforum di fantozzi.




--
Per un giacobinismo in salsa padana
butthols 6 Lug 2017 20:19
"Giacobino da Tradate" <giacobino@tradate.va.it> ha scritto
>
> 0-1 con il gol storicho di Capello
>
> guardiamoci in faccia, gia' allora e da anni c'erano le ra*****line
> transistor con l'auricolare, chi voleva informarsi aveva il modo, eh.


A parte che è assurdo ricercare del realismo in un film come Fantozzi, ma
non ricordi la scena della perquisizione?
https://www.youtube.com/watch?v=f_1UoOPFxfY
Giacobino da Tradate 6 Lug 2017 20:40
Il 06/07/2017 20:19, butthols ha scritto:

>> guardiamoci in faccia, gia' allora e da anni c'erano le ra*****line

> ma non ricordi la scena della perquisizione?
> https://www.youtube.com/watch?v=f_1UoOPFxfY

Ah ah ah rofl, no, non me lo ricordavo :-)

Verro' bocciato in fantozzologia classica, ma questo vuol dire che gli
sceneggiatori aveva visto MASH e sapevano alternare il grottesco col
realistico :-)



--
Per un giacobinismo in salsa padana
Franz_aRTiglio 8 Lug 2017 18:24
aoie ha spiegato il 05/07/2017 :

> come omagiare ,citandola ,la corazzata Potemkin perculando al tempo stesso la

Trovato PER CASO 10 minuti fa l'embrione dello sketch kotiomkin:

<https://www.youtube.com/watch?v=Hxb9lPEd26Q>
Once Upon a Time... 10 Lug 2017 09:38
Il giorno giovedì 6 luglio 2017 19:21:24 UTC+2, Giacobino da Tradate ha
scritto:
> Il 05/07/2017 20:09, aoie ha scritto:
>
>
>> p.s. ma Inghilterra-Italia poi ... quale fu il risultato finale ?
>
> 0-1 con il gol storicho di Capello

Se non ricordo male quella era un'amichevole, invece
fantozzi parla di partita valevole per le qualificazioni
ai mondiali.
L'Italia incontrò l'Inghilterra per le qualificazioni
ai mondiali d'Argentina del 78 (quindi nel biennio 77-78).
Ma Fantozzi è del 75.

Michele
Giacobino da Tradate 10 Lug 2017 10:41
Il 10/07/2017 09:38, Once Upon a Time... ha scritto:

> Se non ricordo male quella era un'amichevole, invece
> fantozzi parla di partita valevole per le qualificazioni
> ai mondiali.

credo che faccia tutto parte dell'iperbole fantozziana

L'inghilterra era stata la bestia nera dell'italia per dire che la
partita era particolarmente sentita e la violenza psicologica di chi
apposta a organizzare eventi aziendali in concomitanza era
particolarmente o*****sa.

Oltretutto la partita era notturna, ma all'epoca forse non si facevano
partite ufficiali in notturna.



--
la cricca dei giacobini (C) M.G.
tonto 10 Lug 2017 12:08
"Giacobino da Tradate" <jacopinodatradate@gmail.com> wrote in message
news:ojvejt$1u1f$1@gioia.aioe.org...

> L'inghilterra era stata la bestia nera dell'italia per dire che la
> partita era particolarmente sentita e la violenza psicologica di chi
> apposta a organizzare eventi aziendali in concomitanza era particolarmente
> o*****sa.
>
> Oltretutto la partita era notturna, ma all'epoca forse non si facevano
> partite ufficiali in notturna.

Anche quella del finale di in nome del popolo italiano era una
Italia-Inghilterra.
Gli italiani odiano inglesi e francesi dal tempo del fascismo.
abc 10 Lug 2017 12:28
Il 10/07/2017 09.38, Once Upon a Time... ha scritto:
> Il giorno giovedì 6 luglio 2017 19:21:24 UTC+2, Giacobino da Tradate ha
scritto:
>> Il 05/07/2017 20:09, aoie ha scritto:
>>
>>
>>> p.s. ma Inghilterra-Italia poi ... quale fu il risultato finale ?
>>
>> 0-1 con il gol storicho di Capello
>
> Se non ricordo male quella era un'amichevole, invece
> fantozzi parla di partita valevole per le qualificazioni
> ai mondiali.
> L'Italia incontrò l'Inghilterra per le qualificazioni
> ai mondiali d'Argentina del 78 (quindi nel biennio 77-78).
> Ma Fantozzi è del 75.
>
> Michele
>

Il fim è del 1975, ma "Il secondo tragico libro di Fantozzi" è uscito
nel 1974, e l'accenno a Wembley non si trova nel racconto della
Corazzata Potemkin come nel film, ma nel racconto del ristorante
giapponese dove Fantozzi è costretto ad andare nonostante "quel
mercoledì sera davano alla televisione Inghilterra Italia da Wembley,
inizio previsto in telecronaca diretta ore 20,30"

Quindi era proprio l'amichevole di mercoledì 14 novembre 1973
http://www.laziowiki.org/wiki/Mercoledi_14_Novembre_1973,_Londra,_Wembley_Stadium,_Inghilterra-Italia_0-1

Ecco il racconto: http://tinyurl.com/y77ka3uz
Once Upon a Time... 11 Lug 2017 12:48
Il giorno lunedì 10 luglio 2017 12:08:58 UTC+2, tonto ha scritto:
> "Giacobino da Tradate" <jacopinodatradate@gmail.com> wrote in message
> news:ojvejt$1u1f$1@gioia.aioe.org...
>
>> L'inghilterra era stata la bestia nera dell'italia per dire che la
>> partita era particolarmente sentita e la violenza psicologica di chi
>> apposta a organizzare eventi aziendali in concomitanza era particolarmente
>> o*****sa.
>>
>> Oltretutto la partita era notturna, ma all'epoca forse non si facevano
>> partite ufficiali in notturna.
>
> Anche quella del finale di in nome del popolo italiano era una
> Italia-Inghilterra.

E invece, nel finale di "Pane e cioccolata", l'Italia con chi sta giocando?

Michele
Once Upon a Time... 11 Lug 2017 12:54
Il giorno lunedì 10 luglio 2017 12:28:48 UTC+2, abc ha scritto:
> Il 10/07/2017 09.38, Once Upon a Time... ha scritto:
>> Il giorno giovedì 6 luglio 2017 19:21:24 UTC+2, Giacobino da Tradate ha
scritto:
>>> Il 05/07/2017 20:09, aoie ha scritto:
>>>
>>>
>>>> p.s. ma Inghilterra-Italia poi ... quale fu il risultato finale ?
>>>
>>> 0-1 con il gol storicho di Capello
>>
>> Se non ricordo male quella era un'amichevole, invece
>> fantozzi parla di partita valevole per le qualificazioni
>> ai mondiali.
>> L'Italia incontrò l'Inghilterra per le qualificazioni
>> ai mondiali d'Argentina del 78 (quindi nel biennio 77-78).
>> Ma Fantozzi è del 75.
>>
>> Michele
>>
>
> Il fim è del 1975, ma "Il secondo tragico libro di Fantozzi" è uscito
> nel 1974, e l'accenno a Wembley non si trova nel racconto della
> Corazzata Potemkin come nel film, ma nel racconto del ristorante
> giapponese dove Fantozzi è costretto ad andare nonostante "quel
> mercoledì sera davano alla televisione Inghilterra Italia da Wembley,
> inizio previsto in telecronaca diretta ore 20,30"
>
> Quindi era proprio l'amichevole di mercoledì 14 novembre 1973
>
http://www.laziowiki.org/wiki/Mercoledi_14_Novembre_1973,_Londra,_Wembley_Stadium,_Inghilterra-Italia_0-1
>

Sì, nel racconto è quella. Nel film il riferimento un po' si perde,
perchè per dare più enfasi, parla di qualificazioni ai mondiali e
non di semplice amichevole.

Quella partita resta comunque famosa, perchè era la prima volta che
l'Italia batteva l'Inghilterra, in casa loro, e per i 90 minuti di
catenaccio e gollonzo di capello a 5 minuti dalla fine, nell'unica
azione da gol dell'Italia.

Michele
Once Upon a Time... 11 Lug 2017 15:44
Il giorno martedì 11 luglio 2017 13:33:48 UTC+2, tonto ha scritto:
> "Once Upon a Time..." <michele_libero@libero.it> wrote in message
> news:7c07a66c-d5b0-43b9-80bf-82a8cea95ea7@googlegroups.com...
>
>> E invece, nel finale di "Pane e cioccolata", l'Italia con chi sta
>> giocando?
>
> Mi pare contro la Svissera (per forsa, se no mica la guardavano!) ma il film
> mica finisce lì...

No, non finisce lì, anche se non manca poi molto. Ma non era la svizzera.

Michele
abc 12 Lug 2017 09:59
Il 11/07/2017 15.44, Once Upon a Time... ha scritto:
> Il giorno martedì 11 luglio 2017 13:33:48 UTC+2, tonto ha scritto:
>> "Once Upon a Time..." <michele_libero@libero.it> wrote in message
>> news:7c07a66c-d5b0-43b9-80bf-82a8cea95ea7@googlegroups.com...
>>
>>> E invece, nel finale di "Pane e cioccolata", l'Italia con chi sta
>>> giocando?
>>
>> Mi pare contro la Svissera (per forsa, se no mica la guardavano!) ma il film
>> mica finisce lì...
>
> No, non finisce lì, anche se non manca poi molto. Ma non era la svizzera.
>
> Michele
>

Era Italia-Inghilterra del 14 giugno 1973, e il gol era quello di
Capello: http://www.italia1910.com/partita.asp?idpartita=314

La partita nel film: https://www.youtube.com/watch?v=TUikkOiYXB0
Erg Frast (lab) 12 Lug 2017 10:51
Il 05/07/2017 20:09, aoie ha scritto:
> come omagiare ,citandola ,la corazzata Potemkin perculando al tempo
> stesso la piccola e media borghesia vigliacca e servile e i potenti ...
>
> un passo avanti ... chapeau ... ce ne fossero

L'effetto però è stato un po' diverso. Un 1% degli spettatori,
incuriosito, se l'è andata a vedere, il restante 99% a capito che il
cinema sovietico delle origini, Eisenstein in testa, era "una cagata
pazzesca" è lo ha evitato accuratamente per il resto della vita.

Eh, il cinema è un'arma potente.

EF

---
Questa email è stata esaminata alla ricerca di virus da AVG.
http://www.avg.com
abc 12 Lug 2017 11:39
Il 12/07/2017 10.51, Erg Frast (lab) ha scritto:
> Il 05/07/2017 20:09, aoie ha scritto:
>> come omagiare ,citandola ,la corazzata Potemkin perculando al tempo
>> stesso la piccola e media borghesia vigliacca e servile e i potenti ...
>>
>> un passo avanti ... chapeau ... ce ne fossero
>
> L'effetto però è stato un po' diverso. Un 1% degli spettatori,
> incuriosito, se l'è andata a vedere, il restante 99% a capito che il
> cinema sovietico delle origini, Eisenstein in testa, era "una cagata
> pazzesca" è lo ha evitato accuratamente per il resto della vita.
>
> Eh, il cinema è un'arma potente.
>

Magari il 15 luglio a Bologna qualcono di quel 99% lo guarderà
https://video.repubblica.it/edizione/bologna/quiz-a-bologna-ma-quanto-dura-la-la-corazzata-potemkin-tutta-colpa-di-fantozzi/280246/280837
Once Upon a Time... 12 Lug 2017 13:17
Il giorno mercoledì 12 luglio 2017 10:51:15 UTC+2, Erg Frast (lab) ha scritto:
> Il 05/07/2017 20:09, aoie ha scritto:
>> come omagiare ,citandola ,la corazzata Potemkin perculando al tempo
>> stesso la piccola e media borghesia vigliacca e servile e i potenti ...
>>
>> un passo avanti ... chapeau ... ce ne fossero
>
> L'effetto però è stato un po' diverso. Un 1% degli spettatori,
> incuriosito, se l'è andata a vedere, il restante 99% a capito che il
> cinema sovietico delle origini, Eisenstein in testa, era "una cagata
> pazzesca" è lo ha evitato accuratamente per il resto della vita.
>

Q U O T O

Michele
Karamazov 12 Lug 2017 13:37
Il giorno mercoledì 12 luglio 2017 10:51:15 UTC+2, Erg Frast (lab) ha scritto:
> Il 05/07/2017 20:09, aoie ha scritto:
>> come omagiare ,citandola ,la corazzata Potemkin perculando al tempo
>> stesso la piccola e media borghesia vigliacca e servile e i potenti ...
>>
>> un passo avanti ... chapeau ... ce ne fossero
>
> L'effetto però è stato un po' diverso. Un 1% degli spettatori,
> incuriosito, se l'è andata a vedere, il restante 99% a capito che il
> cinema sovietico delle origini, Eisenstein in testa, era "una cagata
> pazzesca" è lo ha evitato accuratamente per il resto della vita.

quindi senza fantozzi avremmo avuto film cecoslovacchi
con sottotitoli in tedesco in prima serata al sabato
sera?
mi sembra una tesi un po' azzardata.
Once Upon a Time... 12 Lug 2017 14:03
Il giorno mercoledì 12 luglio 2017 13:37:07 UTC+2, Karamazov ha scritto:
> Il giorno mercoledì 12 luglio 2017 10:51:15 UTC+2, Erg Frast (lab) ha
scritto:
>> Il 05/07/2017 20:09, aoie ha scritto:
>>
>> L'effetto però è stato un po' diverso. Un 1% degli spettatori,
>> incuriosito, se l'è andata a vedere, il restante 99% a capito che il
>> cinema sovietico delle origini, Eisenstein in testa, era "una cagata
>> pazzesca" è lo ha evitato accuratamente per il resto della vita.
>
> quindi senza fantozzi avremmo avuto film cecoslovacchi
> con sottotitoli in tedesco in prima serata al sabato
> sera?
> mi sembra una tesi un po' azzardata.

Beh, sono le tue conclusioni ad essere alquanto azzardate.

Credo che Erg Frast volesse dire la gag di Villaggio non
abbia fatto altro che confermare un falso luogo comune, e cioè
l'idea che il cinema muto in generale e i film sovietici
in particolare fossero noiosi, lunghi e pesanti.
Credo che pochissimi siano stati incuriositi e si siano
presi la briga di guardarsi la corazzata. Ho conosciuto
tante persone, molte ferrate di cinema, convinte che la
corazzata duri 2 ore mezza e sia un pacco di lumini, cosa
assolutamente non vera.

Michele
Karamazov 12 Lug 2017 14:18
Il giorno mercoledì 12 luglio 2017 14:03:30 UTC+2, Once Upon a Time... ha
scritto:
> Il giorno mercoledì 12 luglio 2017 13:37:07 UTC+2, Karamazov ha scritto:
>> Il giorno mercoledì 12 luglio 2017 10:51:15 UTC+2, Erg Frast (lab) ha
scritto:
>>> Il 05/07/2017 20:09, aoie ha scritto:
>>>
>>> L'effetto però è stato un po' diverso. Un 1% degli spettatori,
>>> incuriosito, se l'è andata a vedere, il restante 99% a capito che il
>>> cinema sovietico delle origini, Eisenstein in testa, era "una cagata
>>> pazzesca" è lo ha evitato accuratamente per il resto della vita.
>>
>> quindi senza fantozzi avremmo avuto film cecoslovacchi
>> con sottotitoli in tedesco in prima serata al sabato
>> sera?
>> mi sembra una tesi un po' azzardata.
>
> Beh, sono le tue conclusioni ad essere alquanto azzardate.
>
> Credo che Erg Frast volesse dire la gag di Villaggio non
> abbia fatto altro che confermare un falso luogo comune, e cioè
> l'idea che il cinema muto in generale e i film sovietici
> in particolare fossero noiosi, lunghi e pesanti.

sono comunque film per gente "motivata", lo spettatore
me***** trova noioso lungo e pesante qualsiasi film
uscito prima del 2017 (estremizzo un po' per rendere
l'idea, cerca di non prendermi troppo alla lettera)
era così all'epoca di fantozzi, lo è oggi e lo sarà
sempre, facciamocene una ragione.

> Credo che pochissimi siano stati incuriositi e si siano
> presi la briga di guardarsi la corazzata.

io penso al contrario che la popolarità di questo
film sia dovuta al 99,9% alla citazione fantozziana,
senza la quale nessuno se ne ricorderebbe, al pari
di altri capolavori dell'epoca e del resto
della filmografia dello stesso Eisentein.
John T. Caldwell 12 Lug 2017 15:14
>
> Quindi era proprio l'amichevole di mercoledì 14 novembre 1973
>
http://www.laziowiki.org/wiki/Mercoledi_14_Novembre_1973,_Londra,_Wembley_Stadium,_Inghilterra-Italia_0-1

>
>
> Ecco il racconto: http://tinyurl.com/y77ka3uz

però nel film la voce di martellini nomina giocatori che nel 73 manco
erano in nazionale, tipo Antognoni
Franz_aRTiglio 12 Lug 2017 18:50
Erg Frast (lab) scriveva il 12/07/2017 :

>> un passo avanti ... chapeau ... ce ne fossero
> L'effetto però è stato un po' diverso. Un 1% degli spettatori, incuriosito,
> se l'è andata a vedere, il restante 99% a capito che il cinema sovietico
> delle origini, Eisenstein in testa, era "una cagata pazzesca" è lo ha evitato

> accuratamente per il resto della vita.

Hum, potrei ricordare male ma "sovietico" et similari non
c'e' menzione proprio, c'è menzione di "cinema espressionista
tedesco", di "cinema americano" (gggrrrft!) e di "film cecoslovacco
con sottotitoli in tedesco"; che poi ad esempio "metropolis" sia un
capolavoro non c'e' dubbio, ma a me vederlo per intero fà 2 palle
mostruose, col suo montaggio *****ogggico, e non certo a causa
di fantozzi e della corazzata kotiomkin...
Franz_aRTiglio 13 Lug 2017 19:47
John T. Caldwell ci ha detto :

> però nel film la voce di martellini nomina giocatori che nel 73 manco erano
> in nazionale, tipo Antognoni

Si ma e' la stessa voce che cita un "mckinley".. (unico nome inglese
che
compare, ma non c'e' mai stato un mcinley nella nazionale inglese)
ADPUF 17 Lug 2017 15:08
Karamazov 14:18, mercoledì 12 luglio 2017:

> lo spettatore me*****


un quindicenne colla testa da novenne.


--
E-S °¿°
Ho plonkato tutti quelli che postano da Google Groups!
Qui è Usenet, non è il Web!
Karamazov 17 Lug 2017 16:48
Il giorno lunedì 17 luglio 2017 15:08:14 UTC+2, ADPUF ha scritto:
> Karamazov 14:18, mercoledì 12 luglio 2017:
>
>> lo spettatore me*****
>
>
> un quindicenne colla testa da novenne.

un trend che mi sembra evidente è che l'età media
del grande pubblico continua ad abbassarsi
parallelamente al grado di istruzione,
non c'è da meravigliarsi che vengano
premiati al botteghino certi film.
Geos 18 Lug 2017 15:13
"Once Upon a Time..." ha scritto nel messaggio
news:54d0cd22-452d-42bd-981e-1ef75d953542@googlegroups.com...

Il giorno mercoledì 12 luglio 2017 13:37:07 UTC+2, Karamazov ha scritto:


> Ho conosciuto tante persone, molte ferrate di cinema, convinte che la
> corazzata duri 2 ore mezza e sia un pacco di lumini, cosa assolutamente
> non vera.

non è che 70 minuti di cinema muto e i B/N rappresentino il massimo
dell'entertainment però :)
noquarter 18 Lug 2017 16:32
Il giorno martedì 18 luglio 2017 15:13:34 UTC+2, Geos ha scritto:

> non è che 70 minuti di cinema muto e i B/N rappresentino il massimo
> dell'entertainment però :)


peccato che in italiano non ci sia (mentre ci sono migliaia di fantozzi RIP)

Vada per "in Russo con sottotitoli in Inglese!"
Once Upon a Time... 25 Lug 2017 10:27
Il giorno martedì 18 luglio 2017 15:13:34 UTC+2, Geos ha scritto:
> "Once Upon a Time..." ha scritto nel messaggio
> news:54d0cd22-452d-42bd-981e-1ef75d953542@googlegroups.com...
>
> Il giorno mercoledì 12 luglio 2017 13:37:07 UTC+2, Karamazov ha scritto:
>
>
>> Ho conosciuto tante persone, molte ferrate di cinema, convinte che la
>> corazzata duri 2 ore mezza e sia un pacco di lumini, cosa assolutamente
>> non vera.
>
> non è che 70 minuti di cinema muto e i B/N rappresentino il massimo
> dell'entertainment però :)

Forse no, ma dipende anche dal metodo di fruizione.
Io, molti anni fa, ebbi la fortuna di vederlo al cinema
con accompagnamento al pianoforte dal vivo, come si usava
all'epoca del muto.

Ecco, se mi dicessero di scegliere tra andare al cinema
a vedere Alien covenant (che non ho visto) e rivedere,
sempre al cinema, la corazzata Potemkin, non avrei dubbi
e opterei per la seconda.

Michele
Geos 25 Lug 2017 11:20
"Once Upon a Time..." ha scritto nel messaggio
news:a245178c-d494-4b41-bf8f-eda09496718f@googlegroups.com...

Il giorno martedì 18 luglio 2017 15:13:34 UTC+2, Geos ha scritto:
> "Once Upon a Time..." ha scritto nel messaggio
> news:54d0cd22-452d-42bd-981e-1ef75d953542@googlegroups.com...

>> non è che 70 minuti di cinema muto e i B/N rappresentino il massimo
>> dell'entertainment però :)

> Forse no, ma dipende anche dal metodo di fruizione.
> Io, molti anni fa, ebbi la fortuna di vederlo al cinema
> con accompagnamento al pianoforte dal vivo, come si usava
> all'epoca del muto.

> Ecco, se mi dicessero di scegliere tra andare al cinema
> a vedere Alien covenant (che non ho visto) e rivedere,
> sempre al cinema, la corazzata Potemkin, non avrei dubbi
> e opterei per la seconda.

Non avendo mai visto La corazzata, forse fuorviato proprio da Fantozzi, non
posso dire nulla ma mi fido del tuo giudizio.

Michele

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

Il cinema in Italia | Tutti i gruppi | it.arti.cinema | Notizie e discussioni cinema | Cinema Mobile | Servizio di consultazione news.